Nell’ambito delle cronicità, lo scompenso cardiaco (SC) è una malattia ad alta incidenza, essendone affetto il 2-3% della popolazione generale e il 10-15% se si considerano le fasce più alte di età.

In Italia è la terza causa di ricovero ospedaliero con una spesa stimata per il SSN di oltre 650 milioni di Euro l’anno.

Sics in collaborazione con AstraZeneca coinvolgerà associazioni pazienti, clinici e policy maker in un evento Live che potrà essere seguito sui siti e sui social di Quotidiano Sanità e Popular Science.

 

  PARTECIPANO

Sonia Fregolent,
XII Commissione Permanente Igiene e Sanità


Angela Ianaro, XII Commissione Affari Sociali e XIV Commissione Politiche dell’Unione Europea


Maria Rosa Di Somma, Consigliere AISC (Associazione Italiana Scompensati Cardiaci)


Salvatore Di Somma, Direttore Scientifico AISC (Associazione Italiana Scompensati Cardiaci)


Domenico Gabrielli, Presidente ANMCO (Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri)


Ciro Indolfi, Presidente SIC (Società Italiana di Cardiologia)


Aldo Pietro Maggioni, Direttore Centro Studi ANMCO (Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri)


Giuseppe Tarantini, Presidente GISE (Società Italiana di Cardiologia Interventistica)


Stefano Urbinati, Presidente IFC (Italian Federation of Cardiology)


    
Può inviare la sua personale opinione sui temi da trattare e una o più domande che vorrebbe rivolgere
agli ospiti della trasmissione scrivendo a:
live@sicseditore.it